Vino e felicità coniugale

Vino e felicità coniugale

Una delle sfide di oggi è mantenere una relazione di coppia duratura. I ricercatori della Nuova Zelanda affermano che il vino può essere un segreto eccellente per un matrimonio felice!

Un’indagine su 1.500 coppie, riporta che coloro che condividono una bottiglia di vino alla settimana sono più soddisfatti della vita matrimoniale rispetto a quelli che non lo fanno.

La possibilità di sentirsi felici con il matrimonio e la vita domestica aumenta, acquisendo l'abitudine di condividere il vino settimanalmente.

Il profilo delle coppie con un consumo moderato di vino durante la settimana, è quello che concentra il più alto "indice di felicità", il 91% di loro dichiara piacere nel godersi la reciproca compagnia. E nel gruppo di coppie che affermano di non avere mai questa abitudine, la propensione alla felicità diminuisce con una percentuale di soddisfazioni del 69%.

Il peggior risultato è con il gruppo che ha uno dei coniugi che consuma una quantità eccessiva di alcol. In questo gruppo, solo il 54% ha dichiarato di essere felice nel matrimonio (infatti, il consumo eccessivo di alcol è dannoso per qualsiasi relazione, poiché è dannoso per la vita, in molti modi diversi).

E cosa si intende per consumo moderato di vino? Un parere medico suggerisce, per le donne, il consumo moderato è limitato a un calice di 130 ml giornaliera, e per gli uomini, due.

Secondo l'autrice dello studio Jessica Meiklejohn, sono necessarie ulteriori ricerche per spiegare perché il consumo moderato di vino è legato a un aumento della soddisfazione della vita a due.

Ma è bello sapere che il vino aiuta anche nella salute delle nostre relazioni.

Pubblicato il 28/08/2018 da Oltrevino.it Guida al Vino 0 204

Lascia un commentoLascia una risposta

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento..
Precedente
Successivo

No products

To be determined Spedizione
0,00€ Totale

Vai alla cassa