Produttore: Tenuta di Aglaea

Tenuta di Aglaea, infatti è un assemblaggio di cultura e coltura, nonché l’espressione viva che tiene ben legato e stretto la bellezza, lo splendore, la gloria, e la magnificenza di una Terra che sorprende tutti coloro che vogliono amarla

Tenuta di Aglaea


 


Quale migliore accostamento si potrebbe fare per presentare i vini delle Terre di Sicilia, se non quella con cui la stesse sono ricche di storie vere e mitologiche le quali lasciano spaziare la mente dell’interlocutore tra l’immenso territorio naturalistico paesaggistico e antico, cui è incubatore di leggende e poemi desunti nei testi e manoscritti. Tenuta di Aglaea, infatti è un assemblaggio tra cultura e coltura, nonché l’espressione viva che tiene ben legato e stretto la bellezza, lo splendore, la gloria, e la magnificenza della Terra che sorprende tutti coloro che vogliono amarla. La scelta del nome Aglaea quindi rappresenta i vini di questo stupendo territorio. La viticultura in Sicilia è la maggior fonte di reddito da agricoltura specializzata dell’Isola, 187.000 Ha, in calo nell’ultimo decennio, di cui una piccola parte è rappresentata da Tenuta Aglaea.  Vigneti audaci, come lo è il Produttore, la Signora Anne-Louise Mikkelsen che alleva le sue viti ad alberello di Nerello Mascalese e Caricante alle pendici di uno dei vulcani più attivi del mondo, l’Etna, a un’altitudine di 800 metri sul livello del mare, dove il clima è piuttosto fresco ma ben esposto al sole. Terrazzamenti di lava stratificata costituito da sabbia lavica nera, porosa e ricchissima di minerali, in un ambiente incontaminato. L’azienda vitivinicola ha scelto di adottare la buona pratica agricola mediante la coltivazione in biologico e biodinamica.

Più

I nostri prodotti più popolari

No products

To be determined Spedizione
0,00€ Totale

Vai alla cassa