Produttore: Tenute Chiaromonte

Essere attore principale nella sua terra. La Tenute Chiaromonte è collocata nelle culla della DOC Primitivo di Gioia del Colle. Ha raggiunto la superficie di coltivazione di viti di uva Primitivo a alberello, importato dai Greci in Puglia, assai importante...

Tenute Chiaromonte



Nicola Chiaromonte titolare della Tenute Chiaromonte, ci spiega interpretando un proverbio pugliese assai diffuso nel linguaggio degli agricoltori locali: “La terra a palmi e l’uomo a volontà”. Il verso, vuole trasmettere il concetto di differenziazione che la natura ha già assegnato a ciascuna parcella di territorio. L’unica cosa che invece necessita è la volontà da parte dell’uomo, in questo caso il contadino del tempo, a adoperarsi e rendersi attore principale. Questo ha avallato il pensiero di Nicola Chiaromonte e ha trasmesso l’input per la sua scelta. Essere attore principale nella sua terra. La Tenute Chiaromonte è collocata nelle culla della DOC Primitivo di Gioia del Colle. Ha raggiunto la superficie di coltivazione di viti di uva Primitivo a alberello, importato dai Greci in Puglia, assai importante. Permettendo alla Maison Chiaromonte di elaborare nuovi protocolli di ricerca nella conduzione dei vigneti e delle tecniche di vinificazione, complementari alle pratiche tradizionali. Il territorio pugliese in cui si colloca l’azienda, fu caratterizzato dalla presenza di popoli: Fenici, Greci, bizantini, romani, da Federico II di Svevia, Angioini e Aragonesi. Popoli e culture diverse hanno lasciato la loro impronta nella viticoltura pugliese. L’intera superficie di 32 ettari è coltivata a uliveti, ciliegeti, vigneti di Primitivo, accanto ai vecchi ceppi ad alberello troviamo nuovi impianti a spalliera, a cui si affianca il Minutolo. La varietà aromatica per la produzione di vini secchi e aromatici di alta qualità riconosciuto a livello nazionale ed internazionale. Tutte le uve appartenenti alle parcelle Chiaromonte, conservano in seno particolari caratteristiche organolettiche differenti. La mineralità stratificata della terra cede alla componente gustativa, la carica polifenolica, i pigmenti coloranti e in aggiunta una quantità rilevante in percentuale di sostanza zuccherino, danno origine a vini di elevata alcolicità e colorante, caratteristica fondamentale per la conservazione e l'invecchiamento. La produzione quindi dei vini della Tenute Chiaromonte si fa ampia, puntando a alti standard qualitativi. Il mercato internazionale individua le etichette ritenute eccellenti per la soddisfazione del cliente, sponsorizzando le etichette: Elè,  Nigredo, Kimia, Donna Carlotta e il Chiaromonte Riserva, fino ad arrivare al Muro Sant’Angelo Contrada Barbatto.

Più

No products

To be determined Spedizione
0,00€ Totale

Vai alla cassa